I migliori agriturismi a Firenze.

La culla del Rinascimento, ma anche della buona cucina, soprattutto negli agriturismi a Firenze.
Scegliere di alloggiare in uno degli agriturismi Firenze suggeriti da GUESThotel.net, il Portale delle Vacanze in Italia, vi permetterà di assaggiare la vera cucina tradizionale toscana.
Appena fuori dal centro di Firenze troverete tantissimi deliziosi agriturismi, immersi nella campagna.
Il capoluogo toscano è famoso per la sua bistecca, che secondo i fiorentini deve essere almeno di 1 kg e tassativamente cotta al sangue, ma non è la sola specialità enogastronomica che Firenze vi può offrire. Principalmente si tratta di piatti semplici e genuini, basati sull'uso del pane, dell'olio e delle verdure.
Se avete voglia di assaggiare uno dei piatti semplici della tradizione contadina, vi consigliamo la pappa con il pomodoro. Buonissima con un soffritto di peperoncino, olio e polpa di pomodoro. E poi i vini. Naturalmente l'ottimo Chianti, il Brunello e il Montepulciano.

Se dopo tanto mangiare vi fosse venuta voglia di una bella passeggiata digestiva, vi consigliamo di arrivare a Palazzo Vecchio, uno dei luoghi imperdibili della città, visto che si tratta del miglior esempio di architettura civile trecentesca del mondo. La sua torre, la Torre di Arnolfo, è alta ben 94 metri e porta sulla cima la bandiera del giglio fiorentino. Questo edificio, per anni è stato oggetto di scontro tra Guelfi e Ghibelllini. Palazzo Vecchio è facilmente riconoscibile, oltre che per le dimensioni, anche per la statua del David di Michelangelo che fa bella mostra di sé all'ingresso. Ma attenzione, questa è solo una copia. Quello vero lo potrete ammirare al Museo dell'Accademia.

Se amate l'arte, non potete perdervi una visita agli Uffizi. Un vero e proprio scrigno di capolavori, meta di visitatori provenienti da tutto il mondo. Le prime opere che potrete ammirare sono originarie del Trecento, con le Pale di Cimabue, il Duccio di Buoninsegna e Giotto, la Madonna in trono col Bambino, e poi Botticelli, Leonardo, Signorelli, Perugino, Durer, Caravaggio e tanti, tanti altri.

Non perdetevi la Basilica di Santa Croce, a Firenze. La Tomba di Michelangelo, protetto da tre sculture che rappresentano Pittura, Scultura e Architettura. Seguono il cenotafio di Dante, la tomba di Alfieri, Canova, Machiavelli, Rossini e Ugo Foscolo. In fondo a Santa Croce si potranno ammirare le cappelle affrescate da Giotto con le storie di San Francesco.

E se avete l'animo romantico, non potete perdervi la Chiesa di Dante e Beatrice, che in realtà si chiama Santa Margherita dei Cerchi. E' qui che avvennero i loro fugaci incontri. Ma per tutti questa chiesa è un simbolo per gli innamorati che passano la vita a rincorrersi senza raggiungersi mai.