Rilievi e Coste dell'Emilia Romagna

L'Emilia Romagna dagli Appennini all'Adriatico

La regione Emilia Romagna offre un vasto panorama naturale, che va dai rilievi appenninici fino alle coste sabbiose dell'Adriatico.
Sui rilievi, scelti principalmente dagli amanti del trekking e delle passeggiate all'aria aperta, potrete incontrare una natura incontaminata e paesaggi indimenticabili.
Inoltre potrete praticare itinerari a piedi, in bici o a cavallo.
D'inverno poi, proprio sui rilievi casentinesi potrete avventurarvi in una delle classiche "ciaspolate", ovvero una passeggiata con le moderne racchette, chiamate ciaspole, che anticamente erano fatte di corda e legno, mentre ora si indossano sugli scarponi permettendo di camminare sulla neve senza affondare.
 
Chi si reca in regione per il piacere di staccare la spina e riposarsi dalle fatiche del lavoro può trovare quello che cerca.
Natura e cultura, lunghe coste, che vanno dai lidi di Comacchio fino alle spiagge di Riccione e Cattolica, ma anche verdi colline e rilievi.
Sono tantissimi gli itinerari immersi nella natura più incontaminata, sui rilievi e le alture, scelti dagli amanti delle camminate e dell'attività all'aria aperta. Gli appassionati di trekking e di cicloturismo percorrendo questi sentieri, scopriranno luoghi e paesaggi mozzafiato.
Dalle tranquille escursioni lungo il letto del Po, dove coesistono una grande varietà di piante ed animali, fino a quelle più impervie dell'Appennino bolognese e modenense. Le coste, invece sono basse e sabbiose, permettendo anche ai più piccoli di giocare tranquillamente a riva, senza pericoli.

Alcune Strutture Consigliate