Divertimenti a Rimini

Ogni giorno sono tantissime le proposte tra le quali scegliere, per divertirsi e passare momenti indimenticabili.

Feste, attrazioni e divertimenti nella provincia di Rimini.
Su tutta la costa adriatica si trova infatti la più grande concentrazione di parchi tematici e di divertimento: Oltremare, Imax e Aquafan a Riccione, dove poter giocare con l'acqua, Italia in Miniatura e Fiabilandia, a Rimini, l'Acquario Le Navi, a Cattolica.

Tutti questi luoghi costituiscono un'offerta che non conosce eguali in tutta Italia. 
In tutti gli hotel di Rimini, Riccione, Cattolica, Misano Adriatico e tutte le altre località della Riviera, potrete trovare tutte le convenzioni e gli sconti per entrare nei parchi, sia per voi che per i vostri bambini.
 
Da oltre vent'anni, negli anni pari, nel borgo San Giuliano si tiene la festa de' Borg, durante il mese di settembre. Evento durante il quale ogni angolo si anima con intrattenimenti e concerti. Ma il borgo San Giuliano non è l'unico, anche quello di San Giovanni e di Sant'Andrea, organizzano occasioni per i festeggiamenti rionali. Se cercate qualcosa di più folkloristico e tradizione, tra Rimini e il suo entroterra, trovere oltre 50 sagre che si svolgono durante tutte le stagioni in tutti i paesi della Signoria. Di particolare interesse sicuramente troviamo le feste con rievocazioni storiche, come il matrimonio tra Roberto Malatesta e Elisabetta da Montefeltro, che si tenne nel 1475, e viene riprodotto ogni anno a fine giugno, a Rimini, con festeggiamenti che durano una settimana intera.
Figuranti, sbandieratori, duelli e giostre e spettacoli di giochi medioevali animano il centro storico della città dal tardo pomeriggio fino a serata inoltrata.
Sempre di questo genere, molto caratteristico è anche il Palio del Daino, a Mondaino. 
Niente è lasciato al caso, e tutto il paese si riempie di cortei e spettacoli, ricreando l'atmosfera medioevale, anche grazie alle botteghe artigiane e taverne dove poter gustare le ricette del tempo.
 
San Giovanni in Marignano è invece famoso per la festa che viene organizzata attorno al 24 giugno, sul calendario S.Giovanni, giornata durante la quale si concentrerebbero tutti i magici influssi del solstizio d'estate, "la Notte delle streghe".
 
Se siete interessati all'aspetto più culturale della provincia di Rimini, vi consigliamo un tour dei castelli, presso le rocche di Santarcangelo, Verucchio, Torriana e Montebello.
Quest'ultima in particolare è una delle roccaforti più interessanti di tutta la Signoria dei Malatesta dove, secondo la leggenda, nei cunicoli e negli stretti passaggi abiterebbe il fantasma di una bimba, figlia del feudatario, scomparsa nel 1375. 
Anche la rocca di Verucchio, chiamata Del Sasso, domina ancora tutta la Valmarecchia. 
Spostandosi verso la Valconca troviamo la Rocca di Montefiore e il castello di Montegridolfo, oggi acquistato dalla stilista Roberta Ferretti, che lo ha restaurato e trasformato in un hotel di lusso.

Alcune Strutture Consigliate