Pordenone

  • Shopping
  • Mangiare e Bere
  • Tempo Libero

Offerte speciali

Nessun lastminute disponibile in questa zona

Eventi

Le mie vacanze

Nessun racconto di viaggio per questa zona

GUESTHotel Blog

Presto online...

La provincia di Pordenone è una terra affascinante, con piccoli paesi e borghi ricchi di storia e cultura.

Montagne, pianure e colline, bagnati da corsi d'acqua e incorniciati da suolo ciottoloso.
A Pordenone si trovano tantissimi hotel, alberghi e bed and breakfast, per il vostro soggiorno in Friuli Venezia Giulia.
 
La nascita della città di Pordenone sembra risalire attorno al Primo Millennio, quando popolazioni provenienti da Cordenons e Torre cominciarono a trasferirsi sul promontorio che sovrasta il fiume Noncello. Uno degli edifici simbolo della città è l'antica loggia comunale, realizzata nel XII secolo, e oggi sede del Municipio. La facciata di questo edificio fu modificata nel 1492 dall'Amalteo con l'inserimento del corpo centrale sporgente con l'orologio e i campaniletti laterali. Per quanto riguarda la vita religiosa, di particolare importanza è il Duomo, concattedrale di San Marco. L'edificio presenta una facciata rimasta incompleta, con quattro grandi semicolonne in pietra.
Al centro della facciata del Duomo si trova il maestoso portale del Cinquecento, realizzato dallo scultore Antonio Pilacorte.
Altre opere architettoniche di grande importanza sono il campanile di San Marco, realizzato nel Trecento.
Nel centro storico di Pordenone potrete vedere anche due piccole case medievali, inglobate in edifici più grandi.
Uno dei periodi più importanti della cultura pordenonese fu quello rinascimentale, durante il quale l'interesse ritornò a dirigersi verso l'antichità classica e la cultura greco-latina. Uno degli artisti più importanfi fu Antonio de Sacchis, detto il Pordenone.
 
Nonostante le continue trasformazioni, la città di Pordenone e il suo territorio hanno mantenuto intonse tantissime testimonianze del passato.
Ad esempio le ville storiche, costruite prevalentemente su estese aree agricole di proprietà delle famiglie più abbienti.
Si tratta di edifici articolati in un corpo principale, utilizzato come residenza di rappresentanza oppure come soggiorno per il periodo estivo, e di vari edifici rustici, utilizzati come magazzino, all'interno del quale venivano conservati i prodotti, gli attrezzi da lavoro e le stalle.
Le famose ville venete vennero costruite qui subito dopo l'annessione del Friuli alla Repubblica di Venezia.
Tra quelle più interessanti troviamo quelle di Pordenone, Porcia, Villa Cattaneo e Villa Dolfin Correr.
 
In provincia di Pordenone si trovano anche alcuni importanti castelli, anche se sono pochi quelli sopravvisuti alle lotte feudali, agli attacchi dei turchi e alle rivolte popolari del 1511, tra cui quelli di Porcia e di Torre.
Della provincia di Pordenone potrete visitare anche i bellissimi centri di Sacile, Spilinbergo, Valvasone e San Vito al Tagliamento, dove si sono conservati antichi palazzi, alcuni dei quali porticati al piano terra, restaurati e poi utilizzati per ospitare attività pubbliche.

Alcune Strutture Consigliate