Isernia

  • Shopping
  • Mangiare e Bere
  • Tempo Libero

Offerte speciali

Nessun lastminute disponibile in questa zona

Eventi

Le mie vacanze

Nessun racconto di viaggio per questa zona

GUESTHotel Blog

Presto online...

Isernia è una provincia del Molise, situata in una zona collinare nel cuore della regione, circondata da boschi e vallate.

Per chi desidera trascorre un soggiorno a Isernia, potrà usufruire di diverse tipologie di alloggio: hotel, bed and breakfast, alberghi economici e pensioni.
 
Storia e monumenti
Anticamente il Molise era abitato dalla popolazione dei Sabini, erano emigrati fin qui durante i secoli VI e V, nell'appennino centro-meridionale, a causa delle calamità naturali, che avevano colpito il loro territorio. Isernia, in particolare si estende tra la Valle del Trigno e quella del Volturno.
Qui ancora oggi potrete ammirare tutte le bellezze archeologiche e artistiche, dal paleolitico fino al rinascimento, facendo della provincia di Isernia il luogo ideale per gli amanti dell'arte e della storia. Questi luoghi, paradisi di natura incontaminata, durante i secoli sono stati abitati da popolazioni antiche, come i Sabini e i Sanniti, monaci in cerca di quiete per vivere un'esistenza all'insegna della meditazione e della preghiera.
In provincia di Isernia, durante il medioevo, sono stati edificati castelli e fortezze, per fare da guardia a piccoli borghi e paesini, con strade ciottolose, case e piccole chiese. Qui si fondono arte e natura, folklore e cultura.
Isernia fu edificata durante il paleolitico, ma è in epoca romana che fu realizzata la sua struttura urbanistica. 
Durante il periodo imperiale fu infatti costruito l'antico acquedotto di Aesernia, come era stata chiamata Isernia, che viene utilizzato ancora oggi.
Quando cadde l'impero romano, conobbe però un periodo di decadenza, a causa degli attacchi dei Barbari e dei Saraceni.
Successivamente passò sotto il dominio degli Svevi e più avanti degli Angiò. Durante il 1400 invece, Isernia faceva parte del territorio dei D'Aragona. Tra i monumenti e gli edifici da vedere a Isernia, troviamo il Monumento dei Caduti, dedicato alla memoria del terremoto che nel 1805 distrusse la città. Altro monumento di particolare interesse è la Fontana della Fraterna, così chiamata per via di una confraternita religiosa fondata fondata da frate Pietro Morrone, diventato famoso come Papa Celestino V.
Attualmente la fontana è situata nel centro storico di Isernia, in piazza San Pietro Celestino V.
La Fontana si presenta come una struttura creata da tre fasce sovrapposte.
Questo monumento è stato lavorato a più riprese durante periodi diversi, in diversi momenti storici, dando vita ad una sorta di "mosaico culturale", che va a coprire una storia lunga alcuni secoli, relativa alla provincia di Isernia.
Altro interessante edificio è la Cattedrale, costruita su un antico tempio pagano italico, del III secolo a.C.
L'attuale Cattedrale, così come si presenta a noi, è stata ricostruita durante l'Ottocento, in seguito ad alcuni eventi sismici che hanno colpito questa zona.

Alcune Strutture Consigliate