Alessandria

  • Shopping
  • Mangiare e Bere
  • Tempo Libero

Offerte speciali

Nessun lastminute disponibile in questa zona

Eventi

Le mie vacanze

Nessun racconto di viaggio per questa zona

GUESTHotel Blog

Presto online...

Alessandria sorge in una grande pianura, formata dai fiumi Tanaro e Bormida, più precisamente nel loro punto di confluenza.
La provincia di Alessandria è inoltre meta turistica molto frequentata da tutti gli appassionati di escursionismo che arrivano in Piemonte per praticare questa attività. In questo territorio troverete tantissimi alberghi e hotel di ogni tipo e categoria, oltre a bed and breakfast e agriturismi.

Monumenti e storia
Alessandria, durante il medioevo, divenne un libero comune, entrando in conflitto con le vicine Casale, che invece faceva parte del Marchesato del Monferrato, con Asti e Pavia.
La città, conosciuta con il nome di Alessandria della Paglia o Alessandria della Palude, per le sue fortificazioni di paglia e fango, passò sotto la protezione dei Visconti e successivamente sotto il ducato di Milano.

Durante il Settecento fu conquistata dal Principe Eugenio, finendo poi nelle mani dei Savoia. Successivamente Alessandria, così come tutto il Piemonte, vennero colpite da battaglie, per le mire espansionistiche di Napoleone. Alessandria venne quindi annessa alla Francia, mentre nell'Ottocento passo agli austriaci, e restituita ai Savoia nello stesso anno.

Tra i monumenti più significati troviamo la Cattedrale, la piccola Piazza del Duomo. Sul fianco destro della Cattedrale si trova invece l'altissimo e imponente campanile di guesto eclettico, costruito a pià riprese fra l'ultimo decennio dell'Ottocento e il 1922, con i suoi 106 metri d'altezza.
Ancora, potrete ammirare Santa Maria di Castello, la più antica chiesa della città, situata presso l'antico borgo Rovereto, che fonde nella sua struttura stili di epoche diverse.

Alcune Strutture Consigliate