Medio Campidano

  • Shopping
  • Mangiare e Bere
  • Tempo Libero

Offerte speciali

Nessun lastminute disponibile in questa zona

Eventi

Le mie vacanze

Nessun racconto di viaggio per questa zona

GUESTHotel Blog

Presto online...

 La provincia del Medio Campidano, si trova in Sardegna, ed è formata dai capoluoghi di Sanluri e Villacidro. Ancora questi luoghi non sono stati presi di mira dal turismo di massa, pur presentando paesaggi unici e selvaggi, che lasciano senza fiato.

I luoghi del Medio Campidano sono magici e ricchi di leggende.
Inoltre, nelle province di Sanluri e Villacidro si trovano tantissimi tesori storici, come il Castello Giudicale di Villasanta, l'unica fortezza risalente al periodo medievale rimasta integra in Sardegna.
Nella provincia del Medio Campidano troverete hotel, alberghi e piccoli agriturismi o B&B che vi permetteranno di trascorrere un'interessante soggiorno a stretto contatto con la natura.
 
Storia e Monumenti
Anticamente, durante il medioevo, la Sardegna era divisa in Giudicati, quello di cagliari, di Thorres, della Gallura ed Arborea, oltre a quattro stati indipendenti, eredità delle giurisdizioni bizantine. L'attuale provincia del Medio Campidano faceva parte del Giudicato di Arborea. In questo territorio si trovano anche alcune chiese, come quella di San Gavino, che custodisce nell'abside, quattro figure che rappresentano appunto i sovrani dell'antica casata dei Giudici di Arborea, tra i quali compare anche la Giudicessa Eleonora d'Arborea.
 
La provincia del Medio Campidano è composta dalle due località di Sanluri e Villacidro. In tutta quest'area furono numerosi i ritrovamenti archeologici, risalenti al periodo nuragico, anche se ad esempio per Sanluri i tesori storici più interessanti fanno parte dell'epoca medioevale.
 
Sanluri offre ai turisti che si recano in questi luoghi diverse possibilità di svago.
Uno degli edifici più importanti di questa zona è il Castello di Villasanta, l'unica fortezza del periodo Giudicale sardo ancora integra e visitabile. Questo maniero, edificato tra il XII e il XIV secolo, si trova proprio nel centro del paese e fu ampliato durante il periodo del dominio aragonese durante il Quattrocento, in seguito alla battaglia di Sanluri. Il castello è formato da due edifici, uno che aveva funzione militare e l'altro civile.
A Sanluri si trovano anche alcuni interessanti edifici religiosi, come la Chiesa di nostra Signora delle Grazie, situata proprio nel centro del paese, a pochi passi dal palazzo comunale. Questa chiesa fu edificata durante il Settecento, su una chiesa preesistente, della quale rimane solo il campanile gotico. Ancora, potrete ammirare la chiesa di San Rocco, affacciata sulla rapida salita che conduce al Convento dei Capuccini, e poi ancora la chiesa di Sant'Anna, sede della confraternita del Carmine.
 
L'altro capoluogo della provincia del Medio Campidano è Villacidro, famosa per essere considerata il paese delle streghe. Qui infatti, secondo la leggenda si sarebbero svolti riti magici e sarebbe stata scelta come residenza da queste figure demoniache.
Nel centro della città di Villacidro si trova la chiesa di Santa Barbara.
Ancora potrete ammirare il lavatoio pubblico, realizzato durante il 1800, in stile liberty, con le sue 36 vasche rivestite in trachite. Inizialmente, di questo lavatoio faceva parte anche una fontana artistica con alcune sculture di marmo, tra cui due sirene, un leone e una leonessa, che furono poi trafugati nel periodo post-bellico, e alcuni volti d’angelo.