Isole Eolie

Le isole Eolie si trovano nel Mar Tirreno, a nord della costa sicula. Ognuna diversa, con le proprie caratteristiche, tutte da visitare.
Nell'anno 2000 le Eolie sono state nominate patrimonio dell'umanità, da parte dell'Unesco, per i suoi fenomeni vulcanici.

Lipari è la capitale. Si tratta di un vero e proprio paese di strade carrozzabili, un'acropoli di scavi, reperti, con chiese e musei.
Vulcano si trova a pochi passi, o poche bracciate, ed è riconoscibile innanzitutto per i suoi colori: è nera e gialla, di zolfo.
Chi arriva a Vulcano si dedica a bagni nei fanghi, resi terapeutici, grazie ad attività vulcaniche che vanno avanti da millenni.
Qui si trova anche la salina verdeggiante, piuttosto grande, con circa tre abitati e strade asfaltate.


Potrete fare il bagno nella spiaggia di Pollara, ai piedi di una ciclopica parete a strapiombo, visitando luoghi immortalati da Massimo Troisi nel Postino.
Filicudi e Alicudi invece sono più remote e appartate. Sono il luogo ideale per chi non vuole fare altro che riposare.

I più mondani sceglieranno Panarea, con una caletta, la celebre Casa Junco, che è la più bella dell'intero Arcipelago.
Le isole Eolie sono conosciute anche con il nome di Lipari. Sono di origine vulcanica, anche se ormai i due crateri ancora attivi sono quelli di Stromboli e Vulcano.

L'arcipelago fa parte della Provincia di Messina.

Alcune Strutture Consigliate