Riviera dei Ciclopi

La Riviera dei Ciclopi si trova in provincia di Catania.
Il nome di questo tratto di costa è ispirato all'episodio famoso, presente nell'Odissea, in cui Ulisse viene catturato da Polifemo e riesce a scappare, dopo averlo accecato.
A questo punto, Polifemo, ormai ceco, scaglia contro la navi di Ulisse e dei suoi, tre massi, come quelli che Verga nel romanzo dei Malavoglia, chiama Faraglioni.
Famosi anche come "scogli dei Ciclopi".

Oggi, la Riviera dei Ciclopi comprende anche la località di Aci Trezza, famosa appunto per il romanzo dei "Malavoglia".
Qui si trova inoltre una riserva naturale orientata e un'area marina protetta nella quale trovano dimora diverse specie di animali, alcune delle quali endemiche e presenti sullo scoglio più grande, chiamato Isola Lachea.
Gli altri scogli si chiamano la Longa, il faraglione grande, quello di mezzo e il faraglione piccolo, posti come briciole fra gli ultimi due. Inoltre è doveroso citare gli scogli Duzu Ianu, cioè "Dello zio Iano", rispettivamente chiamati "du zu' ianu di terra" e "du zu' iano di fora", di fuori.

Immagini: pti.regione.sicilia.it

Alcune Strutture Consigliate