Firenze

  • Shopping
  • Mangiare e Bere
  • Tempo Libero

Offerte speciali

Nessun lastminute disponibile in questa zona

Eventi

itinerario dedicato...
Tipologia: ArteLuogo: Firenze - Piazza Signoria - sncComune: Fir...

Le mie vacanze

Nessun racconto di viaggio per questa zona

GUESTHotel Blog

Presto online...

Firenze, città capoluogo della regione Toscana, è situata nella pianura dell'Arno, incoronata da dolci colline.
Il centro storico di Firenze è ricco di opere d'arte, monumenti ed edifici storici.
Come dice un detto popolare fiorentino "Roma per grandezza, Firenze per bellezza". Non si può rimanere insensibili di fronte a questa città, nel mondo una delle più ricche di opere d'arte. Una delle principali risorse economiche di Firenze è proprio il turismo culturale. Il museo degli Uffizi, ad esempio, è uno dei più conosciuti al mondo, e ogni anno accoglie circa un milione e mezzo di visitatori.
A Firenze troverete quindi tantissime strutture alberghiere, da quelle più economiche a quelle più lussuose. E poi tantissimi hotel tre stelle, hotel quattro stelle, bed and breakfast, agriturismi, pensioni, affittacamere, appartamenti, che vi offriranno la forma di pernottamento che più preferite. Firenze è una delle città più visitate del Bel Paese, sia da turisti italiani che stranieri, in particolare americani.
Molto importante è anche il turismo congressuale e fieristico. Alla fiera di Firenze si tengono infatti tantissime esposizioni, congressi, meeting e manifestazioni di importanza internazionale.

Storia e Monumenti
Firenze fu fondata nel 59 a.C. dai romani, come colonia.
Adagiato nella vallata dell'Arno, è famosa per il suo centro storico, ricco di storia e di monumenti, ma anche i dintorni sono altrettanto affascinanti. Il paesaggio circostante è infatti caratterizzato da ville medicee, pievi, conventi e piccoli borghi.

Un ipotetico tour virtuale della città potrebbe iniziare con Piazza Duomo, il cuore di Firenze, dove si trova la celebre Cattedrale di Santa Maria del Fiore, iniziata nel Duecento e terminata nel 1436 da Filippo Brunelleschi. La cupola della cattedrale è sicuramente il tratto che ha caratterizzato la città, nei secoli. Dall'alto di questa cupola si puà osservare una splendida vista della città.
Sempre in piazza Duomo, di fronte alla Cattedrale, anche duomo della città, si trova il battistero di San Giovanni, in stile romanico.
Camminando, percorrendo via dei Calzaiuoli, si arriva fino a piazza della Signoria. Qui si trova Palazzo della Signoria, famoso anche con il nome di Palazzo Vecchio, sede del comune. Nel cortile interno di questo palazzo potrete ammirare la fontana con il putto, copia di quello realizzato da Verrocchio, e gli affreschi di Vasari. Se la Cattedrale di Santa Maria del Fiore è l'anima religiosa della città, Palazzo Vecchio costituisce quella civile. In passato fu sede dei priori della arti, della Signoria e successivamente anche Residenza Ducale.
In piazza della Signoria si trova anche la Loggia dei Lanzi, realizzata nel Trecento, dove si trovano le statue del Perseo, di Benvenuto Cellini e quella del Ratto delle Sabine, di Giambologna.
Contiguo a Palazzo Vecchio, si trova il MUseo degli Uffizi, progettato da Vasari, uno dei più importanti al mondo. La Galleria degli Uffizi fu fondata nel 1581, voluta da Francesco de' Medici. All'interno degli Uffizi si trovano opere di artisti come Cimabue o Giotto, dei maggiori esponenti del Rinascimento Italiano, come Botticelli, Filippo Lippi, Paolo Uccello, Leonardo da Vinci, Michelangelo. E poi ancora si trovano dipinti di Piero della Francesca, Raffaello, Caravaggio, artisti stranieri come Rembrandt, Goya e tanti altri.

Altro simbolo della città è il Ponte Vecchio, che ha resistito da numerosi attacchi bellici, alle potenti piene del fiume Arno, ed è arrivato in perfette condizioni fino a noi. Ponte Vecchio, oltre ad essere il ponte più antico di Firenze, dal Cinquecento è sede di botteghe e laboratori di orafi. Attraversando Ponte Vecchio e seguendo la direttrice, si arriva fino a Piazza Pitti, dove si trova il Palazzo Omonimo.
Questo edificio fu realizzato durante il Quattrocento e divenne anche reggia della famiglia Medici. Palazzo Pitti, fu poi abbellito con il bellissimo giardino di Boboli. Situato sull'omonima collina, tra Palazzo Pitti e Forte Belvedere, questo parco è uno dei più belli d'Italia, progettato durante il Cinquecento.

Se vi trovate a Firenze non potete perdervi la celebre Cappella Brancacci, all'interno della quale potrete ammirare gli affreschi del Massaccio, capolavoro dell'arte rinascimentale, che furono terminati da Filippino Lippi, quando il pittore lasciò la città. Questa cappella fa parte della Chiesa di Santa Maria del Carmine.