Storia e arte

Monumenti e città d'arte della regione Valle d'Aosta
Se oltre alla natura siete intressati anche alla storia e alla cultura, la Valle d'Aosta è la risposta alle vostre esigenze di vacanza.
Ad Aosta troverete monumenti di epoca romana e tracce risalenti al medioevo.
Le prime testimonianze storiche risalgono al V secolo a. C., quando questi luoghi erano abitati dai Salassi, una popolazione di origne ligure-gallica. Successivamente fu conquistata dai Romani, circa nel 25 a.C, che diedero il nome alla regione.
Infatti, la denominazione Valle D'Aosta, deriva dal nome Augusta Praetoria, in riferimento all'imperatore Ottaviano Augusto.
Altre tracce risalenti all'epoca imperiale sono l'antico Ponte di Pietra, oppure il teatro che si trova appena entrati dalla Porta Praetoria.
Ma quelle romane non sono le uniche tracce della storia di questi luoghi.
In piazza Emile Chanoux si trova il municipio realizzato nel 1800. Di quest'epoca è anche il giardino pubblico, proprio nel centro della città.
All'interno di palazzo Roncas vengono invece allestite mostre ed esposizioni monografiche.

Molto interessante è il percorso dei castelli, che in Valle d'Aosta sono tanti e perfettamente conservati, come quello di Fenis, Quart e Saint-Marcel, e attirano sempre tantissimi turisti.
A Fènis si trova uno dei castelli più importanti e famosi della regione.
Sembra proprio il castello delle fiabe.
Particolarità dell'edificio è l'affresco che raffigura San Giorgio mentre combatte un drago, situato nel cortile interno al maniero, dove le scalinate sono decorate da affreschi con saggi, profeti e santi.
Molto interessante anche il castello di Bard, fatto costruire dalla famiglia Savoia, o quello di Saint-Pierre, altro luogo turistico dei più amati della Valle d'Aosta.  Quasi tutti questi castelli, inizialmente costruiti con scopo difensivo si sono poi trasformati in residenza per i Signori di questi luoghi, e perciò sono stati successivamente arredati e decorati lussuosamente.
Ma questi sono solo alcuni dei castelli della Valle d'Aosta.
Infatti in passato quasi ogni comune ne possedeva uno.
Se siete interessati alla storia e alla cultura di queste valli, non potete perdervi una visita ai suoi santuari, come quello di Notre-Dame de Guérison o quello di Notre-Dame-des-Neiges.

Alcune Strutture Consigliate