Valle di Champorcher

Valle di Champorcher e i comuni di Hône, Pontboset e Champorcher
Le vette delle montagne nella Valle di Champorcher non sono particolarmente alte, ma non per questo sono meno suggstive rispetto a quelle delle località vicine.
Caratterizzata da piccole abitazioni in pietra, abarbicate ai pendii, dove si trovano anche i tipici "soulei" valdostani, piccoli fienili.
Inoltre potrete ammirare piccole casette che anticamente venivano utilizzate come esiccatoi per castagne, uno dei prodotti più importanti dell'epoca.
La Vallata di Champorcher si presenta come particolarmente rocciosa e scosesa, con voragini vertiginose, dove scorrono fiumi e torrenti.
Ancora oggi potete ammirare i ponti che sono stati realizzati durante il XVII e il XVIII secolo e che ancora oggi resistono all'impeto di queste correnti.
Della Valle di Champorcher fanno parte i comuni di Hône, Pontboset e Champorcher.
Potrete inoltre compiere interessanti escursioni lungo questa vallata, dove si trovano anche alcuni rifugi, come quello di Miserin, di Dondena e di Barbustel.
Durante l'inverno, il comprensorio di Champocher vi dà la possibilità di praticare attività di sci alpino, grazie alle piste che si sviluppano fino alla Cimetta Rossa, sulla conca di Dondena e sulle come della Rosa dei Bianchi e del Mont Glacier.
Una delle attività principali che venivano svolte in questi luoghi era la lavorazione della canapa, che veniva raccolta in particolare nella zona di Chambave.

Alcune Strutture Consigliate