Valle di Gressoney e i Walser

La Valle di Gressoney e la civiltà dei Walser
La Valle di Gressoney è la prima che si incontra entrando in Valle d'Aosta, arrivando dalla pianura padana.
Proprio ai piedi del Monte Rosa, una delle più alte d'Italia, è stata popolata fin dal medioevo, da popolazioni di origine germanica, come i Walser, che si stabilirono qui tra il XI e il XII secolo, fondando numerosi villaggi.
Molte delle antiche tradizioni, arrivate fino ai giorni nostri, provengono proprio dalla cultura Walser.
Anche lo stile architettonico delle abitazioni che potete ammirare in questa vallata è tipicamente "Walser", che comprendevano sotto la stessa struttura stalla, abitazione e granaio.
Altra struttura caratteristica, realizzata adi Walser erano i "Stadel", costruzioni in legno appoggiate su una sorta di colonne la cui forma ricorda dei funghi in legno, con un grande cappello costituito da un disco in pietra.
Tra gli "Stadel" più antichi, possiamo ammirare quello che si trova a Grassoney Saint Jean, realizzato durante il 1500.
Questa valle veniva chiamata anche Valle dei Mercanti, proprio per l'intensa attività di scambi commerciali, svolta dai Walser.
Qui inoltre potrete praticare tantissime attività all'aria aperta, dallo sci di fondo alle escursioni.
Inoltre, se vi trovate in questi luoghi non potete perdervi la famosa "Toma di Gressoney", un famoso formaggio, preparato negli alpeggi della valle.

Alcune Strutture Consigliate